Posa in opera del ponte ASTRA Bridge

La cerimonia di inaugurazione del ponte ASTRA Bridge ha segnato l'inizio di una nuova era nella manutenzione delle strade.

Il ponte mobile permette al traffico di continuare a scorrere mentre i lavori vengono eseguiti al di sotto. 

L’intero materiale per il ponte ASTRA Bridge era stato stoccato nel deposito di Rothrist in Svizzera. Il sito si trova nello svincolo autostradale di Wiggertal ed è quindi in una posizione strategica per un rapido accesso ai futuri cantieri autostradali.

All'incontro con la stampa e gli esperti, il ponte era montato in due convogli. La prima unità era costituita dai portali a rampa completi (per salita e discesa) e da un portale diritto. Il secondo convoglio era composto da undici portali rettilinei ed è stato utilizzato per programmare e successivamente testare la navigazione satellitare.

Combinazione a pianale ribassato come test di resistenza

Durante la cerimonia, gli ospiti hanno avuto la possibilità di percorrere il ponte con la propria auto. Successivamente, è stato effettuato un primo test con una combinazione per carichi pesanti. A tale scopo, la ditta Senn ha messo a disposizione il proprio Faymonville CombiMAX in configurazione 2+4 con pianale per escavatore. In questo caso è stato dimostrato in modo diretto che le pendenze e i raggi di transizione del ponte mobile sono stati scelti con cura in modo che anche un veicolo così lungo ed estremamente basso potesse attraversarlo senza problemi.

A inizio aprile, l’intero ponte ASTRA Bridge è stato utilizzato per la prima volta. Anche in questo caso, la combinazione Faymonville CombiMAX della ditta Senn ha fornito servizi di partenariato, trasportando il portale a rampa Cometto con la rampa di accesso mobile.

Data di pubblicazione: 05/2022

Posa in opera del ponte ASTRA Bridge
Posa in opera del ponte ASTRA Bridge
Posa in opera del ponte ASTRA Bridge
Share onLinkedIn