Driven by innovation!

I primi passi di Cometto a Cuneo

I primi passi di Cometto a Cuneo

Le origini di Cometto risalgono all'anno 1954, quando a Cuneo venne inaugurata la prima officina per la produzione di veicoli, gru a ponte e impianti con il nome "Officine Cometto".

A causa della crescita costante, nel 1962 lo stabilimento venne trasferito alla sua sede odierna. Gli impianti di produzione vennero continuamente ampliati, per far fronte alla domanda crescente nel corso degli anni.

La produzione si specializzò su diversi tipi di veicoli, concepiti per il trasporto su strada fino al trasporto speciale fuoristrada.

Soluzioni forti anche per le condizioni più estreme

Soluzioni forti anche per le condizioni più estreme

Nel caso dei trasportatori per cantieri navali, Cometto ha sviluppato il semovente più grande mai costruito per il trasporto di parti di produzione fino a 1.000 tonnellate per Hyundai Heavy Industries dalla Corea del Sud.

Cometto è da sempre all’avanguardia nello sviluppo industriale. Nel settori petrolchimici e cantieristici vengono sempre prodotti componenti pesanti, che devono essere trasportati in fase di completamento al montaggio finale.

Cometto dal 1973 sviluppa veicoli semoventi per il trasporto di prodotti ferro-metallurgici nel settore delle costruzioni in acciaio.

Le caratteristiche principali di questa serie sono l’elevata affidabilità per il funzionamento continuo anche in presenza di condizioni ambientali continue.

Fino nello spazio grazie a Cometto

Fino nello spazio grazie a Cometto

Nel 1981 gli specialisti di Cometto costruirono il primo e il più grande sistema semovente modulare dell’epoca per il cliente giapponese Nippon Express. Aveva una portata di 3.000 tonnellate.

Tra i progetti di rilievo di Cometto vi è il "Orbiter Transportation System" sviluppato nel 1983 per la NASA.

Nel 1987 Cometto entrò a far parte del "Gruppo Bottero S.p.A." e nel 1990 ricevette nuovamente un incarico nel settore della navigazione spaziale. Perché l’intero progetto spaziale europeo "Ariane 5" si affidò a veicoli Cometto per tutti gli incarichi di trasporto.

Seguirono numerosi contratti importanti in diversi settori industriali.

Moduli semoventi

Moduli semoventi

Dal 1981 i moduli semoventi a controllo elettronico fanno parte dell’offerta di Cometto. Nel corso degli anni si sono aggiunte vari nuovi livelli di sviluppo.

Il cliente ora ha la scelta tra due serie di prodotti e quattro categorie che si contraddistinguono per capacità fino a una massa complessiva sugli assi pari a 70 tonnellate.

Dal 2017 Cometto è il centro di competenza per semoventi all’interno del gruppo Faymonville. Dopo il rilevamento, l’azienda ha ritrovato il giusto dinamismo e ha incluso un nuovo prodotto nella gamma: le linee di assi modulari MGSL.

Fedele al motto di Cometto: Propelled to the MAX!